Unisciti alla community di Isagro

Se sei un utente già registrato
Se non sei un utente registrato, fallo ora
SI   NO       Acconsento all’invio di comunicazioni informative tramite e-mail (newsletter) secondo quanto indicato nell’informativa.


* Campi obbligatori
Inserisci il tuo indirizzo di posta. Invieremo un'email con le istruzioni per impostare una nuova password
|

News | IN TEMPO REALE

19 Gennaio 2021

4 milioni 200mila euro per la ricerca in Agricoltura biologica

Quattro milioni e 200mila euro lo stanziamento complessivo, con uno tetto previsto per ciascun progetto di 300mila euro e una copertura fino  al 90% della spesa ammessa a finanziamento. Queste le cifre destinate dal bando Mipaaf pubblicato in Gazzetta Ufficiale ai progetti di ricerca orientati al miglioramento delle produzioni biologiche, all'innovazione dei processi produttivi delle imprese biologiche, al trasferimento tecnologico, alla fruizione e diffusione dei risultati della ricerca e alla diffusione dei benefici e vantaggi dell'agricoltura biologica. Le Università e gli enti pubblici hanno la possibilità di presentare entro 45 giorni dalla data di pubblicazione in Gazzetta, le proprie proposte progettuali.  Ogni progetto potrà prevedere la partecipazione, come “unità operative”, di altri enti privati non profit aventi tra gli scopi statutari la ricerca e la sperimentazione. Il bando rende obbligatorio, pena l'inammissibilità del progetto, il coinvolgimento nelle attività progettuali di almeno un'azienda biologica o biodinamica. Gli argomenti portanti proposti vanno dal miglioramento genetico alla meccanizzazione; dall'approccio agroecologico nelle aziende bio alle tecniche di trasformazione, passando per la riduzione degli input, lo sviluppo sostenibile del territorio, la tutela ambientale, forestale e paesaggistica. Inoltre, potranno essere presentati progetti anche specificamente rivolti a due segmenti come Florovivaismo e Piante officinali, comparti sempre più prossimi alle dinamiche del biologico.

DOMANDE E RISPOSTE
per aggiungere una domanda
0 DOMANDE E RISPOSTE