Unisciti alla community di Isagro

Se sei un utente già registrato
Se non sei un utente registrato, fallo ora
SI   NO       Acconsento all’invio di comunicazioni informative tramite e-mail (newsletter) secondo quanto indicato nell’informativa.


* Campi obbligatori
Inserisci il tuo indirizzo di posta. Invieremo un'email con le istruzioni per impostare una nuova password
|

News | DAL MONDO ISAGRO

10 Febbraio 2020

ECOFOX LIFE BY ISAGRO. E IL MAL DELL’ESCA NON FA PIÙ PAURA

Per mal dell’esca, da oltre un quarto di secolo, si intende una malattia causata da diversi microrganismi che concorrono a determinare un complesso di cinque diverse sindromi. Le prime tre sindromi: striature brune del legno (osservabili nel portainnesto delle barbatelle),  “malattia di Petri” ( a carico di piante giovani) e esca giovane sono causate da due specie fungine Phaeomoniella chlamydospora e Phaeoacremonium aleophilum in grado di colonizzare il tessuto conduttore delle piante e di causare i noti sintomi fogliari (foglie tigrate) attraverso una serie di azioni concomitanti: produzione di tossine, produzione di enzimi pectinolitici e occlusione dei vasi. La quarta sindrome “carie bianca” è causata da Fomitiporia mediterranea con nessun sintomo esterno individuato, mentre la quinta è data dalla presenza contemporanea di esca giovane e carie.

Sul mal dell’esca Claudio Aloi Product Manager dei prodotti biologici di  ISAGRO avverte “ I danni causati dalla malattia sono molteplici: dalla  diminuzione della capacità fotosintetica con conseguenze su qualità e quantità di produzione fino  all’apoplessia. Ma attenzione, la malattia può evidenziare i sintomi fin da subito, oppure restare silente per anni, poi uno stress lo può far esplodere e improvvisamente il vigneto assume i caratteristici connotati dell’infezione. Una cura non esiste. Si può, anzi, si deve solo prevenire: dalla serra all’impianto e per l’intera vita della vigna».

Non resta, dunque, che la prevenzione e prevenzione attraverso il biocontrollo. È questa la strategia che ISAGRO propone con ECOFOX LIFE (polvere bagnabile in confezioni da 500g e 1000gr  a base di ceppi di Trichoderma), che non è solo un agrofarmaco biologico di successo ma  è anche la dimostrazione di una collaborazione tutta Made in Italy fra ISAGRO, alcune aziende attive nel settore viti-vinicolo, Università, Centri di Ricerca e Enti Ufficiali Nazionali preposti alla sorveglianza fitopatologica. ECOFOX LIFE ha preso il testimone da ECOFOX e spinge oltre la sua corsa grazie ad ACTIVITE, l’integratore studiato ad hoc per i due ceppi di TRICHODERMA BY ISAGRO. ACTIVITE agisce sia promuovendo in celerità e quantità la germinazione che incrementando la velocità con cui i funghi antagonisti colonizzano la superficie della ferita di potatura, rendendola inaccessibile ai funghi patogeni.

ECOFOX LIFE è la star della famiglia di bioagrofarmaci che può fregiarsi del marchio TRICHODERMA BY ISAGRO. Questa gamma ha per protagonisti due ceppi di funghi antagonisti: Trichoderma asperellum e Trichoderma gamsii, isolati da terreni repressivi italiani, in collaborazione con le Università di Pisa e Sassari, prodotti tramite un processo di fermentazione realizzato nel sito di Isagro di Novara. I formulati col marchio TRICHODERMA BY ISAGRO sono prodotti in stabilimenti ISAGRO chemical-free.  


DOMANDE E RISPOSTE
Orsetta V. 10/02/20 17:46

Buongiorno Rosolino
Purtroppo ad oggi a Milano non abbiamo distributori dove trovare l’Ecofox Life
Ci stiamo lavorando
Il piu vicino si trova a Torino tel 3358214593
Saluti e grazie per il suo interesse per i prodotti Isagro
Saluti
Giulio

rosolino m. 10/02/20 17:12

Buonasera, a Milano dove è possibile acquistare il prodotto?

per aggiungere una domanda

ECOFOX LIFE

Bio-Fungicidi

2 DOMANDE E RISPOSTE