Unisciti alla community di Isagro

Se sei un utente già registrato
Se non sei un utente registrato, fallo ora
SI   NO       Acconsento all’invio di comunicazioni informative tramite e-mail (newsletter) secondo quanto indicato nell’informativa.


* Campi obbligatori
Inserisci il tuo indirizzo di posta. Invieremo un'email con le istruzioni per impostare una nuova password
|

News | DAL MONDO ISAGRO

18 Aprile 2019

ISAGRO A ENOVITIS/ DALLA PARTE DELLA VIGNA BIO

Dalla parte della viticoltura sostenibile. E’ questa la “parola d’ordine” che Isagro lancerà  a ENOVITIS  IN CAMPO 2019  (Tenuta Trerose, Montepulciano-Si; 20-21 giugno). Un impegno che i professionisti della vite potranno sperimentare, grazie al catalogo Isagro  che annovera bioagrofarmaci (come ECOFOX contro il mal dell’esca, RADIX SOIL contro i marciumi da Armillaria), biostimolanti (come BIOCROSS) e, non ultime le trappole a feromoni per il monitoraggio degli insetti. Prodotti nati nel Centro Ricerche di Isagro a Novara, altrettante soluzioni alle richieste di innovazioni in campo. In primis quelle legate agli areali coltivati a vigneti bio.

L’ultimo rapporto del SINAB (il Sistema di Informazione Nazionale sull'Agricoltura Biologica) indica un costante incremento della viticoltura biologica a livello nazionale, seppure con differenze ancora molto evidenti a livello regionale. Si stima che nel 2018 il vigneto bio in Italia abbia superato quota 105mila ettari ( su un totale di circa 750mila) derivante da 71mila ettari nati come bio e di 35mila frutto della conversione. Le regioni che hanno determinato il maggiore incremento sono la Toscana e l’Emilia, seguite da Lazio, Piemonte e Marche. E incremento si osserva anche l’uva da tavola: il segmento bio oggi su si attesta su valori superiori a 2mila ettari.

Il trend non deve stupire: le campagne di sensibilizzazione ad un consumo di vini provenienti da produzioni biologiche hanno lasciato una traccia piuttosto evidente, già percorsa negli anni passati dalle aziende che hanno fatto dell’export la scelta commerciale primaria.

La coltivazione biologica, dunque, richiede risposte chiare ed attendibili sui mezzi e sulle strategie per la difesa dai parassiti. Isagro quelle risposte le ha.


DOMANDE E RISPOSTE
per aggiungere una domanda
0 DOMANDE E RISPOSTE