Unisciti alla community di Isagro

Se sei un utente già registrato
Se non sei un utente registrato, fallo ora
SI   NO       Acconsento all’invio di comunicazioni informative tramite e-mail (newsletter) secondo quanto indicato nell’informativa.


* Campi obbligatori
Inserisci il tuo indirizzo di posta. Invieremo un'email con le istruzioni per impostare una nuova password
|

News | DAL MONDO ISAGRO

26 Febbraio 2019

LA PRIMA VOLTA AL FRUIT LOGISTICA DI BERLINO

Per Isagro Berlino è stata occasione per misurare l’interesse sul  nuovo Catalogo 2019. Le tre linee di specialità - bio-agrofarmaci (a base di Trichoderma asperellum e Trichoderma gamsii) per il contrasto a funghi patogeni; feromoni declinati in diverse tecnologie quali monitoraggio, cattura massale e disorientamento sessuale; bio-stimolanti e ammendanti- hanno destato un fortissimo interesse tra tecnici, agricoltori e operatori della logistica. Per Giulio Maggiorotto - Area Manager Italia -: «Abbiamo osservato i comportamenti di quanti si sono accostati ai nostri prodotti, e abbiamo scoperto – con grande soddisfazione – l’interesse rilevante per le nostre trappole e nostri feromoni. Tra le innovazioni portate a Berlino, sicuramente le soluzioni basate sul disorientamento sessuale sono quelle, grazie alla loro precisione, che hanno fatto centro staccandosi anni luce dalle tecniche di confusione sessuale». Isagro tornerà a Berlino? «Certo, e magari con uno stand tutto nostro.»

Per l’Italia, con le sue numerose aziende, si è trattato di un’occasione di grande rilancio verso gli operatori internazionali. Ce n’era  e ce n’è bisogno  giacché, come ha scritto Coldiretti proprio in occasione del Fruit Logistica, le esportazioni di ortofrutta made in Italy sono crollate del 12% nel 2018, su valori minimi dell'ultimo decennio sotto i 4 miliardi di chili. C’è bisogno di agganciare l’Europa e il mondo, dunque, usando come modello comunicativo l’italian style in tavola: il 2018, infatti ha segnato il record dei consumi interni di frutta e verdura degli ultimi venti anni, con quasi 9 miliardi di chili nel carrello, in aumento del 3% rispetto all'anno precedente. Un panorama interno roseo legato alla svolta salutistica trasversale fra sessi, età e classi.

Fruit Logistica è il salone  leader  mondiale del commercio ortofrutticolo. Quest’anno vi hanno partecipato  oltre 78mila operatori di settore provenienti da 135 Paesi con 3.200 espositori di 90 Stati.

Nel nostro Paese frutta e ortaggi, freschi o trasformati made in Italy, valgono oltre 12 miliardi, ossia un quarto del totale della produzione agricola nazionale. Comprensibile dunque che quando Spagro – uno dei due distributori di biosolutions Isagro in Puglia – ci ha invitati nel suo padiglione (dedicato alll’agricoltura bio-integrata) dentro il Fruit Logistica di Berlino abbiamo accettato di slancio. 


DOMANDE E RISPOSTE
per aggiungere una domanda
0 DOMANDE E RISPOSTE