Unisciti alla community di Isagro

Se sei un utente già registrato
Se non sei un utente registrato, fallo ora
SI   NO       Acconsento all’invio di comunicazioni informative tramite e-mail (newsletter) secondo quanto indicato nell’informativa.


* Campi obbligatori
Inserisci il tuo indirizzo di posta. Invieremo un'email con le istruzioni per impostare una nuova password
|

Bioagrofarmaci | RADIX SOIL

Bio-agrofarmaco a base di Trichoderma asperellum e Trichoderma gamsii ad azione antagonista conrtro le malattie fungine del terreno


RADIX SOIL è particolarmente indicato nella prevenzione degli attacchi di funghi parassiti dell’apparato radicale e del colletto quali: Rhizoctonia solani, Pythium spp., Sclerotinia sclerotiorum, Verticillium dahliae, Thielaviopsis basicola, Sclerotium rolfsii, Phytophthora spp., Armillaria mellea. Contro questi patogeni l’uso di RADIX SOIL è indicato su colture orticole, ornamentali, floricole e inoltre su colture arboree da frutto e forestali contro marciumi da Armillaria. RADIX SOIL utilizza le proprietà antagonistiche dei funghi del genere Trichoderma per prevenire gli attacchi di diversi funghi fitopatogeni a carico dell’apparato radicale. I due ceppi di Trichoderma contenuti in RADIX SOIL forniscono migliore adattabilità alle condizioni ambientali e offrono maggiore garanzia di efficacia. Come utilizzare RADIX SOIL per applicazioni all’apparato radicale Il prodotto deve essere pregerminato in acqua a temperatura ambiente 24-36 ore prima dell’impiego. RADIX SOIL va applicato in due interventi, ciascuno da 2,5 kg/ha. Il primo intervento deve essere effettuato alcuni giorni prima della semina o del trapianto, in un terreno affinato e pronto per l’impianto. Il secondo intervento, allo stesso dosaggio, deve essere eseguito alla semina o al trapianto, preferibilmente localizzato sulla fila di impianto. Sospendere i trattamenti 3 giorni prima della raccolta. RADIX SOIL si conserva nelle normali condizioni di magazzino a temperatura ambiente per un periodo di 15-18 mesi.


Tipo di formulazione

Polvere bagnabile


Contiene

3 x 107  CFU/g di Trichoderma asperellum ceppo ICC012 pari a 2% w/w

Trichoderma gamsii ceppo ICC080 pari a 2% w/w


Autorizzazione Ministero della Salute n° 15996 del 10.03.14

Estensione di registrazione n.13593 del 05.02.2020


RADIX SOIL SU PERO

RADIX SOIL ha ottenuto l’autorizzazione all’impiego per la sanitizzazione del cotico erboso del frutteto per ridurre gli attacchi di maculatura bruna del pero (Stemphylium vesicarium).Questo parassita sverna sulle foglie cadute in autunno su cui forma gli pseudoteci responsabili delle infezioni primarie in primavera. L’attività antagonistica degli isolati di Trichoderma contenuti in RADIX SOIL consente di abbattere significativamente la popolazione del parassita, rendendo più agevole il contenimento della malattia per chi si avvale di programmi di lotta integrata.


Dosi di impiego

Cotico erboso: RADIX SOIL si impiega alla dose di 2,5 kg/ha per intervento, avendo cura di bagnare l’intero interfilare. Si consiglia una bagnatura di circa 400-600 lt/ettaro. Il primo intervento va posizionato all’inizio della fioritura, in previsione delle prime piogge; il secondo e/o il terzo intervento vanno eseguiti seguendo le indicazioni del modello previsionale e sempre in anticipo sugli eventi infettanti.

RADIX SOIL si conserva nelle normali condizioni di magazzino a temperatura ambiente per un periodo di 15-18 mesi.


Tipo di formulazione

Polvere bagnabile


Contiene

3 x 10 CFU/g di Trichoderma asperellum ceppo ICC012 pari a 2% w/w

Trichoderma gamsii ceppo ICC080 pari a 2% w/w


Autorizzazione Ministero della Salute n° 15996 del 10.03.14

Estensione di registrazione n.13593 del 05.02.2020

DOMANDE E RISPOSTE
per aggiungere una domanda